in

Festa della Liberazione, gli “inessenziali” in piazza alle 22.01 per lo “Scoprifuoco”

Le categorie considerate “inessenziali” dal governo si danno appuntamento in un giorno molto simbolico per far sentire la loro voce. Il 25 aprile, Festa della Liberazione, si ritroveranno in Piazza della Signoria a Firenze per lo “Scoprifuoco”. A che ora? Rigorosamente a partire dalle 22.01. Un sit in di protesta contro il coprifuoco che distrugge le loro aziende. (Continua a leggere dopo la foto)

Non ce la facciamo più, siamo la categoria più vessata e maltrattata . E non è un problema legato solo alla pandemia. Vogliamo riprenderci la dignità che questi ultimi governi hanno schiacciato , e continuano a fare con delle misure senza senso e giustificazione scientifica. Noi lottiamo e lotteremo affinché tutto possa essere ridiscusso e si torni a un minimo di normalità convivendo con questo virus maledetto.

Ti potrebbe interessare anche: Speranza ora è davvero nei guai: cosa ha rivelato l’ex responsabile della Prevenzione del ministero

Speranza ora è davvero nei guai: cosa ha rivelato l’ex responsabile della Prevenzione del ministero

Speranza e il Consiglio di Stato bloccano le cure domiciliari: l’ennesima follia