in

Paragone e Italexit superano Calenda e Azione e diventano il sesto partito d’Italia

Pubblicato il 27/04/2022 22:41

Da un’indagine Ipsos svelata da Nando Pagnoncelli su La7, sono emerse importanti novità in tema di consenso popolare. La pandemia, con tutte le annesse misure restrittive, come anche la questione bellica, hanno avuto effetti rilevanti sui sondaggi popolari.
(Continua a leggere dopo la foto)

Il sondaggio

Fratelli d’Italia si attesta sul 21,9% dei consensi, a seguire il Pd con il 21,1%. Il M5s sorpassa la Lega di Salvini, ma il partito di Conte si ferma al 15%, mentre la Lega è al 14,7%, facendo segnare una perdita del 2,2%. Forza Italia si attesta sull’8,1%, mentre risulta essere in piena ascesa il partito di Gianluigi Paragone, Italexit, che con un +0,4% sale al 3,7%, sorpassando Azione di Carlo Calenda, fermo al 3,4% (-0,1%).
(Continua a leggere dopo la foto)

Italexit ha fatto vera opposizione

Una cifra molto incoraggiante quella attribuita a Italexit con Paragone, che ha visto formalizzare la sua nascita come partito ufficialmente riconosciuto soltanto poche settimane fa. Inoltre, tenendo conto del fatto che questo genere di sondaggi, quando coinvolgono i partiti più giovani, tendenzialmente, vengono quotati al ribasso, ecco che le prospettive per il gruppo Italexit si fanno ancora più rosee, a riprova del grande lavoro di opposizione svolto fino ad oggi dal Senatore e da tutti gli attivisti del suo partito.

Potrebbe interessarti anche: UE: sì al gas meno costoso, ma non per l’Italia. L’Europa ci sfregia un’altra volta

Sostieni il paragone.it, abbiamo bisogno del tuo aiuto: DONA

In tempi così difficili per l'editoria garantire un'informazione contro il sistema e volta a smascherare i magheggi delle elite è sempre più difficile. Parlare del vaccino e della campagna vaccinale da un'altra prospettiva è rischioso. Sostieni il duro lavoro che ogni giorno svolgiamo schierandoci contro quella logica che vede l'informazione passare addomesticata solo per i canali mainstream. Diventa anche tu sostenitore de ilparagone.it e difendi l'informazione libera!
-->

“È un condono sanitario”. I virologi danno i numeri e invocano il ritorno dell’emergenza

La sentenza inglese che fa tremare Speranza sulla gestione del Covid