in

La paura e il coraggio per la libertà!

Le paure a cui tutti, indistintamente, siamo stati sottoposti in questi due anni sono state la malattia COVID, la gravissima crisi economica, l’efficacia dei vaccini e delle cure indicate dallo Stato, i danni collaterali derivanti dai sieri, la discriminazione a cui si è stati sottoposti per aver semplicemente rispettato la legge e nel rispetto di quella legge aver fatto delle scelte.

Ma, la paura più grande è stata, ed è ancora purtroppo, di essere governati da persone incompetenti, persone che non hanno a cuore il benessere della popolazione, perché se fosse vero il contrario avrebbero semplicemente ascoltato anche la voce del dissenso, avrebbero aperto dibattiti scientifici seri su tutto, sulle cure, sulle mascherine, sui vaccini e sul Green Pass.

In fondo è semplice da capire!

Questa paura è comune a tutti, volenti o nolenti, prima o poi ad ognuno di noi toccherà affrontarla e la colpa di questo è nostra, non li abbiamo controllati…non siamo andati a votare…o abbiamo votato degli incompetenti….equindi l’unico rimedio è mandarli a casa alla prima occasione utile.

Ora, però, dopo aver parlato della paura è arrivato il momento di annunciare il suo contrario.

Ieri, sabato 15 gennaio 2022, scrivo la data perché è importante e dovrà essere ricordata, in due piazzestracolme, a Roma e a Milano, abbiamo capito che c’è tantissimo coraggio; il coraggio di chi ha denunciato un Presidente del Consiglio, di chi si è fatto sospendere per non cedere al ricatto di Stato, di chi  ha dovuto cedere per far mangiare i figli ma comunque continua a protestare, di chi organizza da mesi e mesi manifestazioni, di chi, fatemelo dire, lotta nei Tribunali chiedendo giustizia, un grazie ai miei Colleghi per questo, di chi va su un palco e dà speranza alla gente, di chi quella stessa speranza la dà parlando in mezzo alla gente, magari senza farsi notare, di chi si adopera costantemente per diffondere le informazioni, di chi ha resistito per oltre due anni ad un bombardamento mediatico senza precedenti nella storiad’Italia, di chi da casa ha continuato ad incoraggiare quelli in piazza.

Non esiste il coraggio senza la paura…quindi potete urlare di averne tanta ma di essere in grado di superarla e con coraggio conquisteremo la LIBERTA’.

E questo perché, ormai, abbiamo capito che possiamo solo VINCERE!

Avv. Andrea Perillo

AVVOCATI ULTIMA LINEA

Sostieni il paragone.it, abbiamo bisogno del tuo aiuto: DONA

In tempi così difficili per l'editoria garantire un'informazione contro il sistema e volta a smascherare i magheggi delle elite è sempre più difficile. Parlare del vaccino e della campagna vaccinale da un'altra prospettiva è rischioso. Sostieni il duro lavoro che ogni giorno svolgiamo schierandoci contro quella logica che vede l'informazione passare addomesticata solo per i canali mainstream. Diventa anche tu sostenitore de ilparagone.it e difendi l'informazione libera!

Deve operarsi per un tumore, imbarco vietato a Olbia perché non ha il Green pass

“Pericardite dopo il vaccino”: la confessione dell’atleta, costretta allo stop forzato