in

“Alto rischio di covid, non andate in Italia”. I frutti avvelenati dell’allarmismo di Salvini-Speranza-Draghi

Pubblicato il 08/03/2022 18:25

L’allarme arriva direttamente dall’Ambasciata statuinitense. Il sito ufficiale, infatti, riporta tutta la lunga lista di provvedimenti adottati dal Governo italiano, dalle modalità con cui si eseguono i test per la covid-19, alle informazioni sulla somministrazione dei vaccini, alle restrizioni in vigore con le relative sanzioni, fino ad arrivare alla spiegazione dei colori delle regioni. Insomma un biglietto da visita che lascia alquanto desiderare per gli ipotetici turisti che si volessero avvicinare al Belpaese.
(Continua a leggere dopo la foto)

La nota del CDC che sconsiglia l’Italia

Ecco allora che si arriva subito al nocciolo del discorso: i Centers for Disease Control and Prevention (CDC) hanno ufficialmente emanato una nota in cui collocano l’Italia sulla vetta della loro scala di pericolosità, al livello di rischio 4, affermando espressamente di “evitare i viaggi in Italia”. Allo stesso modo il Dipartimento di Stato USA ha stilato un “Advisory di viaggio” di livello 4, raccomandando di non scegliere la penisola come destinazione per i propri viaggi.
(Continua a leggere dopo la foto)

Le raccomandazioni delle Autorità statunitensi

Vediamo alcune delle indicazioni fornite dalle agenzie americane:

  1. Se devi viaggiare in Italia, assicurati di essere vaccinato e in regola con i tuoi vaccini COVID-19 prima del viaggio.
  2. Anche se sei aggiornato con i tuoi vaccini COVID-19, potresti comunque essere a rischio di contrarre e diffondere COVID-19.
  3. Chiunque abbia 2 anni o più dovrebbe indossare correttamente una mascherina ben aderente negli spazi pubblici interni.
  4. Segui tutti i requisiti e le raccomandazioni in Italia.
  5. Gli avvisi sanitari di viaggio di livello 4 sono determinati dal livello di COVID-19 nella destinazione o da altre considerazioni speciali

Particolarmente interessante il punto numero due, considerando che mentre gli USA si sono prodigati nel fornire tale esplicita informazione in un semplice documento riguardante i viaggi, in Italia ci sono voluti quasi due anni prima di poter sentir divulgare simili tesi arcane senza essere additati come eretici.
(Continua a leggere dopo la foto)

Le responsabilità della politica

In Italia non esiste più alcuna emergenza da tempo ormai, ma i continui accanimenti del Governo Draghi e dei suoi sodali verso la popolazione, attraverso tutta quella serie di restrizioni che, nostro malgrado, abbiamo imparato a conoscere, hanno fatto sì che la situazione all’estero sia percepita come, appunto, emergenziale. I continui richiami alla severità delle misure restrittive del Ministro Speranza e dei suoi consulenti (Ricciardi e Sileri in prima linea), hanno di certo avuto un ruolo chiave in questa sistematica distruzione dell’immagine del Paese.

Potrebbe interessarti anche: Le tasse triplicheranno. Ecco cosa si nasconde dietro “l’innocua” riforma del catasto

Sostieni il paragone.it, abbiamo bisogno del tuo aiuto: DONA

In tempi così difficili per l'editoria garantire un'informazione contro il sistema e volta a smascherare i magheggi delle elite è sempre più difficile. Parlare del vaccino e della campagna vaccinale da un'altra prospettiva è rischioso. Sostieni il duro lavoro che ogni giorno svolgiamo schierandoci contro quella logica che vede l'informazione passare addomesticata solo per i canali mainstream. Diventa anche tu sostenitore de ilparagone.it e difendi l'informazione libera!

Le tasse triplicheranno. Ecco cosa si nasconde dietro “l’innocua” riforma del catasto

Salvini “pacifista” in Polonia rimedia un figuraccia internazionale. Il video