in ,

‘Boicottiamo l’Olanda!’ Gli italiani non hanno dubbi: i risultati del sondaggio shock

Le ultime vicende hanno contribuito a rendere il nostro Paese più informato sugli sviluppi del dibattito europeo. Un sondaggio promosso da BVA Doxa, i cui dati vengono riferiti da “La Stampa”, rivela che più della metà degli italiani, ben il 58%, è favorevole al boicottaggio dei prodotto olandesi, solo il 38% si è detto contrario.

Sicuramente l’opinione pubblica non ha dimenticato il video diventato virale non molto tempo fa, che mostrava il premier olandese, Mark Rutte, mentre con il pollice alzato rassicurava un suo coincittadino che gli chiedeva di non dare soldi agli spagnoli e agli italiani. Il 56% degli intervistati è consapevole della posizione del governo olandese sugli aiuti ai Paesi colpiti dal Covid-19; mentre il 38% si dichiara non informato, solo il 6% condivide le posizioni dell’Olanda.

Del resto, arrivati a questo punto, la verità sulla reale entità dell’Unione Europea si è manifestata ripetutamente e chiaramente durante il corso degli eventi dell’epidemia. L’Olanda, insieme agli altri paesi del Nord e alla Germania in prima fila, fa parte della schiera dei rigoristi pronti a sfruttare la situazione di fragilità dell’Italia e a piegare la situazione per il proprio tornaconto economico.

Oppresso dalla crisi e dagli usurai si suicida imprenditore: minacce e pestaggi

Il decreto Mancette: gli aiuti del governo al finanziatore di Grillo, Casaleggio e Renzi