Vai al contenuto

“Il problema morale è un problema della sinistra”. Sgarbi disintegra il Pd in diretta (il VIDEO)

Pubblicato il 14/12/2022 10:49

Il Qatar gate terremota ancora una volta la sinistra. Non avevano fatto in tempo a riprendersi dal caso Soumahoro che si sono ritrovati con un’altra tegola sul capo. Intanto il centrodestra vola nei sondaggi e il governo continua la sua luna di miele con gli italiani. Il Pd, preso dal suo ennesimo ed estenuante congresso (con la lotta Bonaccini-Schlein per la leadership), si ritrova così ancora una volta nell’occhio del ciclone. Durante la puntata di “Stasera Italia” in onda il 13 dicembre, Barbara Palombelli chiama in causa Vittorio Sgarbi e gli chiede un commento sullo scandalo del momento. Corruzione nel Parlamento europeo che coinvolge esponenti del Pd e della sinistra. “Questi modelli culturali sono di una sinistra che io guardo con attenzione – ha detto Vittorio Sgarbi – Ho sempre sostenuto Lucano perché il suo modello è un modello di rinascita dedicato a un’area. Per il resto il problema è della sinistra”. (Continua a leggere dopo la foto)

Continua Sgarbi: “Non capisco la teoria per cui l’italiano dovrebbe essere corrotto solo perché sette funzi0nari legati al Pd, Articolo 1 e alla sinistra sono coinvolti. Quando avvenne la vicenda dei socialisti d’Italia e della Democrazia Cristiana la questione riguardò solo loro e il Pd fu salvo. Non capisco perché oggi dovremmo essere tutti noi inquinati perché c’è una persona corrotta di sinistra che ha preso dei soldi. Certo sono italiani, ma sono italiani di un partito che oggi cade sulla questione morale”. In contemporanea, ma in un altro programma, “Cartabianca”, a dare un’altra stoccata è nientepopodimeno che Paolo Mieli. (Continua a leggere dopo il video)

Attacca Mieli, che sembra fare da eco a Sgarbi: “Nei partiti di sinistra c’è un entra ed esci: fai il ministro poi l’uomo delle grandi aziende, delle banche, se ti va male il lobbista. È così da anni e sembra una cosa normale, poi se li pizzicano stanno tutti zitti. Hanno tutti questo atteggiamento. Stiamo zitti, tra un po’ è Natale… La scorsa settimana c’era il caso Soumahoro, ora questo” ma il Pd sembra intenzionato a non affrontare il problema.

Ti potrebbe interessare anche: Ue, viene giù tutto? Paragone: “Dopo il Qatar la verità su Pfizer”