in , ,

“Non abbiamo più le forze per andare avanti! Pretendiamo dignità e di riavere il diritto al lavoro”

Di seguito riportiamo le parole di testimonianza inviateci dall’attivista Diana Romano, sostenitrice di ItalExit

Diana Romano, parrucchiera di Milano che rappresenta con la collega Romina Paludi oltre 20mila colleghi del settore della cura della persona, dichiara: “Abbiamo Bisogno di riaprire tutti, meglio essere sanzionati che chiudere per sempre. Abbiamo urlato alla manifestazione del 6 aprile, in piazza Montecitorio a Roma, per difendere il diritto inviolabile della LIBERTA’!

Le persone presenti e disperate per la situazione che viviamo da più di un anno, avevano il legittimo diritto di protestare pacificamente contro le pazze decisioni del Governo! Non abbiamo più le forze per andare avanti. Vogliamo riconquistare la nostra dignità e il diritto al lavoro sancito con l’articolo 1 dalla nostra Costituzione!

La colpa se si scende nelle piazze è del governo. Non auguro a nessuno di vivere quello che stiamo passando adesso NOI PARTITE IVA (parrucchieri, estetiste, palestre, ristoratori e molti altri…)

Non si rendono conto che chiudendo le nostre attività stanno solo favorendo gli abusivi. Ringraziamo Gianluigi Paragone per essere sempre al fianco delle categorie più colpite.

Ristoranti, altro che riaperture. Arriva l’ennesima presa in giro: il “pranzo lampo”

La Danimarca ritira la Legge per la vaccinazione obbligatoria