Vai al contenuto

Malore alla guida, muore il primo sindaco 5Stelle in Piemonte. Aveva 57 anni

Pubblicato il 06/04/2024 12:30

E’ stato il primo sindaco del Piemonte eletto nelle file del Movimento 5 Stelle, nel 2015 a Venaria Reale, un comune della Città Metropolitana di Torino. La sua elezione aveva rappresentato un momento importante nella crescita del partito fondato da Casaleggio e Grillo, che l’anno successivo avrebbe conosciuto la sua consacrazione alle elezioni amministrative di Roma e di Torino. Roberto Falcone ci ha lasciati a soli 57 anni. E’ stato colto da un malore che poi, purtroppo, si è rivelato fatale mentre era alla guida della sua auto lungo la Direttissima della Mandria, strada molto discussa in passato per l’alta percentuale di incidenti. Falcone ha fatto in tempo a chiamare i soccorsi che, però, non hanno potuto salvargli la vita. (continua dopo la foto)

Roberto Falcone aveva deciso da poco di riprendere la strada della politica e si era proposto come possibile candidato con il Movimento alle prossime Elezioni Europee. La sua scomparsa improvvisa ha causato le reazioni addolorate dei compagni di partito, a cominciare da Giuseppe Conte. “Apprendo con dolore della scomparsa di Roberto Falcone”, ha scritto l’ex Presidente del Consiglio su X, “primo sindaco del Movimento 5 Stelle in Piemonte nel Comune di Venaria. Il suo impegno e la sua dedizione hanno lasciato un segno indelebile nella nostra comunità e non solo”. Fabio Giulivi, attuale Sindaco del Comune piemontese, in segno di lutto ha deciso di annullare la manifestazione per il Giro d’Italia che era prevista questa sera.

potrebbe interessarti anche https://www.ilparagone.it/attualita/scontro-tra-bus-a-roma-ipotesi-malore-improvviso-18-feriti-gravi-mamma-e-bimba-di-2-mesi/