in

Denunciate la vostra bolletta al Garante! Ecco il modulo di Italexit per il ricorso all’Authority

Pubblicato il 31/03/2022 20:52

Il notevole aumento dei costi energetici sta mettendo a dura le prova le famiglie italiane.
Sono stati riscontrati casi nei quali le bollette sono praticamente raddoppiate e quindi i cittadini non riescono più a farvi fronte.

Sono migliaia le persone che hanno deciso di “staccare” le forniture di gas ed elettricità perché non hanno somme per pagare gli aumenti trovandosi in gravissima difficoltà economica.
Alla luce di quanto sopra è  stato predisposto un ricorso al Garante che deve tutelare gli utenti da questi aumenti ingiustificati.

Il Garante in questione è l’Autorità di Regolazioneper Energia Reti e Ambiente ed ha funzioni di monitoraggio, di vigilanza e controllo anche in collaborazione con la Guardia di Finanza e altri organismi, fra i quali la Cassa per i servizi energetici e ambientali (CSEA), il Gestore servizi energetici (GSE), sulla qualità del servizio, sulla sicurezza, sull’accesso alle reti, sulle tariffe, sugli incentivi alle fonti rinnovabili e assimilate;

È importante sapere che il Garante può imporre sanzioni e valutare ed eventualmente accettare impegni delle imprese a ripristinare gli interessi lesi secondo il d.lgs. 93/11.

Il ricorso predisposto è molto semplice da compilare, basta inserire i propri dati e firmarlo.

Occorre poi inviarlo al Garante all’indirizzo indicato a mezzo raccomandata con ricevuta di ritorno oppure via PEC (attenzione da PEC a PEC, non da e-mail a PEC).

Prima di inviarlo è opportuno fare una copia del ricorso e conservarla.

E’ importante allegare la bolletta o le bollette che intendete contestare, in questo modo l’Ufficio potrà dare corso all’istruttoria.

Avv. Andrea Perillo

Per scaricare il modulo clicca sul seguente link: Modulo per ricorso garante energia

Sostieni il paragone.it, abbiamo bisogno del tuo aiuto: DONA

In tempi così difficili per l'editoria garantire un'informazione contro il sistema e volta a smascherare i magheggi delle elite è sempre più difficile. Parlare del vaccino e della campagna vaccinale da un'altra prospettiva è rischioso. Sostieni il duro lavoro che ogni giorno svolgiamo schierandoci contro quella logica che vede l'informazione passare addomesticata solo per i canali mainstream. Diventa anche tu sostenitore de ilparagone.it e difendi l'informazione libera!
-->

DL Ucraina. Draghi ne ha abbastanza? Il nuovo retroscena che potrebbe cambiare tutto

“Siamo arrivati alla fine dell’emergenza sanitaria ma non alla fine della vessazione per i nostri ragazzi!”