in

ContageRai, cluster Covid ai vertici della tv pubblica. Tutti vaccinati

Ormai abbondano gli esempi di come le informazioni e le campagne media usate per indurre gli italiani a vaccinarsi siano state una bugia. Per mesi politici, TV e giornali hanno raccontato che il vaccino avrebbe protetto da infezioni, ospedalizzazione e decessi, ma così non è stato. Aver investito sul vaccino come unica arma di soluzione della pandemia in corso si è rivelato un errore fatale per la classe politica italiana ed europea. Ma ora lo avranno ben capito anche i vertici Rai che di questa mistificazione sono stati i protagonisti. (Continua dopo la foto)

Infatti, secondo quanto riferito dall’AGI “il presidente della Rai, Marinella Soldi, e l’amministratore delegato, Carlo Fuortes, sono positivi al Covid”. Ovviamente entrambi erano vaccinati. Ma il cluster potrebbe però essere molto più ampio dal momento che i due dirigenti si trovavano a Milano per partecipare al consiglio di amministrazione della Rai. (Continua dopo la foto)

Ma c’è di più, visto che il presidente e l’amministratore delegato avevano incontrato in mattinata anche il sindaco di Milano Giuseppe sala e il governatore della regione Lombardia Attilio Fontana.

Sostieni il paragone.it, abbiamo bisogno del tuo aiuto: DONA

In tempi così difficili per l'editoria garantire un'informazione contro il sistema e volta a smascherare i magheggi delle elite è sempre più difficile. Parlare del vaccino e della campagna vaccinale da un'altra prospettiva è rischioso. Sostieni il duro lavoro che ogni giorno svolgiamo schierandoci contro quella logica che vede l'informazione passare addomesticata solo per i canali mainstream. Diventa anche tu sostenitore de ilparagone.it e difendi l'informazione libera!

Lo sciopero generale è un flop: i numeri che imbarazzano Cgil e Uil

“Green Pass o DAD!” La proposta shock dei sindaci del PD